venerdì 24 dicembre 2010

xmas

Bene bene bene..

Siamo arrivati già a Natale anche quest'anno..
Boia come passa il tempo!

Spero che queste feste non siano troppo devastanti perchè di solito il mio Natale è abbastanza traumatico..
Quest'anno spero tanto che vada tutto bene..
Quest'anno spero tanto di riuscire a sopportare queste feste.

Per giunta mi tocca anche andare a messa, io, che se potessi le butterei giù tutte le chiese.. Per amore si fa anche questo no?
Non è che sono atea, eretica o chissà cosa.. io semplicemente credo in qualcosa che non conosco ancora e che non chiamo con quel nome che mi sembra tanto dittatoriale..
Io credo.. credo che qualcosa esista, ma non tollero chiese e preti..

Vabè.. qui sto divagando.. sarà lo sclero e la stanchezza, che è da stamani che non faccio altro che cucinare :)


Tanti Auguri fanciulle..

Cerchiamo di fare tutte le brave.. non per qualcuno, ma per noi stesse..


Buon Natale!!!!!

domenica 12 dicembre 2010

Odio stare in sospeso.
Vagare nel vuoto, nell'indecisione, nell'incertezza..
Odio non sapere quello che voglio, non sapere cosa devo fare..


Sono 2 mesi ormai che non trovo un lavoro.. nemmeno per fare le pulizie..
Mi ero data un'opportunità, prendere un secondo diploma come tecnica dei servizi sociali in modo da poter lavorare con i bimbi negli asili nidi.. Ma anche quello è andato a monte, un pò x una questione economica e un pò perchè da gennaio a giugno non sarei stata in grado di prepararmi per 5 anni di superiori e per dare una maturità..


Sono in bilico.. in bilico si, perchè non lavorando tutti i miei progetti di vita sono bloccati..
Prendere casa con il mio compagno, costruirsi una vita insieme.. Sono tutte cose che adesso maledettamente non posso fare quando invece ne sento la necessità..


E' vero, i soldi non fanno la felicità.. ma aiutano.. E tante cose senza il dio denaro non se possono fà..


L'unica sarebbe aprire un qualcosa di mio.. ma cosa? Un negozio di corni portafortuna? Un negozio di tappi di sughero? 
Nel frattempo resto a vaneggiare su quella che adesso è la mia vita.. una completa perdita di tempo.


Per caso qualcuno ha qualche idea da suggerirmi??? 


Così non posso andare avanti.. 



ps. qualcuno sa dov'è finita Dony? :/

domenica 28 novembre 2010

Esagerata

Sono Esagerata..

perchè se se una mi dice "qualche kg l'hai messo su adesso" ed io ci sto di merda sono Esagerata..

perchè se non posso guardare la tv perchè sto male a vedere quelle statue di marmi sono Esagerata..

perchè se c'è stato un compleanno ed ho mangiato da fare schifo e stavo da cani al pensiero che oggi dovevo venire a pranzo da te sono Esdagerata..

perchè io  con questa cosa dell'alimentazione sono Esagerata..



E se mi hai fatto star da cani e da ieri non ho ancora digerito il fatto che mi hai detto
"io non capisco, ti lamento che non devi mangiare e poi mangi ugualmente" è perchè..

Sono Esagerata..

sabato 13 novembre 2010

Che se ne vadano affanculo

Mi sono ritta le palle di essere trattata come una cretina.
Mi sono rotta le palle di essere sempre quella in difetto,
Mi sono rotta le palle di essere sempre considerata una deficiente,
Mi sono rotta i coglioni di sentirmi sempre una merda, una fallita..


C'ho le palle frantumate!


E' possibile che sia sempre colpa mia e che la sbagliata sia sempre io?
No cazzo, non lo tollero!!


E' colpa mia se in questo cazzo di paese non si trova una merda di lavoro?
E'colpa mia se dei 40.000 curriculum che sparso non mi ha cagata nessuno se non rappresentanti?


E' colpa mia se mi tocca farmi mantenere dai miei perchè non c'ho un cazzo di soldi?


E' colpa mia cazzo?




Ed è colpa mia se ho questa fottuta malattia di merda e non riesco ad uscirne?
E' colpa mia se mi prendono le crisi di pianto e le crisi d'ansia se guardo un programma alla tv o un film dove ci sono ragazze magre?


Ma vaffanculo!!! Vaffanculooo!

domenica 24 ottobre 2010

(Dis)connessione..

Tornano i pensieri ossessivi..
Tornano gli sgarri..
Torna il panico, lo sgomento, il rifiuto per me stessa..


Devo fare orecchi da mercante.. la mia vita deve andare oltre..


Nessun lavoro all'orizzonte..
solo qualche ora da insegnante di disegno in una scuola privata.. guadagno il giusto per comprarmi le sigarette..


Mi rendo sempre più conto che ero Morta.. 
Sono stata morta per troppo tempo e un pò di morte ancora me la porto dentro..


Lo noto dalle piccole cose, da come affronto la vita..
Una parte non trascurabile di me è ancora nel regno dei morti..
Con il tempo devo riportarla in vita..


"Quando ho smesso di essere chi ero ho incontrato me stessa"  - Undici minuti- Coelho


Devo smettere di essere il passato.. devo smettere di essere chi non sono più..
e non c'è cosa peggiore che vivere nel ricordo di un tempo che è stato, vivere all'ombra di un passato..







lunedì 18 ottobre 2010

Annuncio!!!

C'è nessuno di voi che conosce qualche medico esperto in ipnosi regressiva?
Non importa dove si trova, se a Milano o Canicattì..
Devo scavare, ho bisogno di scavare e di arrivare dove non arrivo..

"Se sai chi eri sai chi sarai"

Devo sapere chi ero.. devo capire il perchè di certe cose..

Necessito di una conoscenza che solo da dentro posso carpire..

C'è qualcosa di troppo nascosto.. qualcosa di irrisolto..
qualcosa di oscurato..



Se sapete qualcosa, se conoscete qualcuno, se avete sentito nominare qualcuno vi prego davvero di dirmelo..


Vi penso sempre, vi leggo costantemente..

giovedì 7 ottobre 2010

Riprendiamo le redini della situation..

In primis devo ringraziarvi per i commenti al post precedente..
E' stato un post scritto d'impulso dopo 3 ore di discussione con il mio ragazzo..
3 ore di discussione civile, dove io spiegavo la mia e lui cercava di tranquillizzarmi sulla faccenda e di farmi capire il suo punto di vista..
Post scritto d'impulso perchè nonostante tutto, quando sono in crisi ed insicura, se dico A è A e non accetto cambi di visuale (pur sbagliando molte volte).
Un difetto che ho è quello di non riuscire a vedere le cose in maniera nitida quando mi impunto e anche se cerco di ragionarci sopra, il pensiero devia riportandomi a sostenere le mie ragioni..
Ho sempre bisogno di essere guidata sennò da solo non ne cavo un ragno dal buco.. :/
Leggere i vostri commenti mi ha fatta ragionare e vedere le cose in modo oggettivo.. per questo Grazie, perchè nel corso della giornata successiva sono riuscita ad analizzare il tutto..

E devo dare proprio ragione a te Dony..

Hai azzeccato il punto.. La bestia si insinua in tutti i pensieri, in tutte le emozioni, in tutto quello che può essere la vita!
Lo sapevo, ma l'altro giorno ne ho preso davvero atto e mi sono incazzata come una iena.. non con me, ma con quella bagascia di bestia che vuole manipolare e controllare..

E non lo accetto.

Perchè devo essere Io a decidere quello che pensare..
Devo essere Io a decidere quando pensarlo..
Devo essere Io a decidere se provare o meno una determinata sensazione o emozione..

IO non lei..

lei vive delle mie paure, vive delle mie insicurezze..
Eh no bellina!! A me tu m'hai rotto di molto le scatole sai! A me un tu mi comandi! perchè a me un m'ha mai comandato nessuno!!!

Mi urta il sistema nervoso sapere di essere governata da una zecca che vive delle mie insicurezze.. mi urta tremendamente i nervi!


Andando oltre.. oggi sono tornata dalla dietista a prendere il piano alimentare che dovrò seguire..
Mi è presa l'ansia.. mi è preso il nervoso..
Leggere quello che dovevo fare su quella cartellina mi ha sbarellata..

Colazioni
Pranzi
Spuntini
Cene

Tutti scritti giorno per giorno..
Tutti i cibi che devo mangiare scritti..
Tutta quella roba scritta!

Mi è preso un colpo..

Ma ho cenato stasera secondo la dieta, seguendo alla lettera quello che c'era scritto sotto la voce
"Giovedì ----> cena" e sono rimasta stupita di come quello scritto sia stato in realtà molto contenuto e molto tranquillo..

Leggere:

"pesce a scelta tra: sogliola, branzino, orata.. ecc"
pane 60g o patate 180g
verdura

mi ha mandato in pappa il cervello pensando: " O.O ma quanta cavolo di roba è!!"

E invece nel mio fantastico piatto nero ci stava benissimo questa roba anzi.. mi è proprio sembrato tranquillo quel piatto..

Ovviamente niente verdura perchè scoppiavo e perchè sono nella fase "no verdura", ma va benissimo così..

Fa più paura leggere certe cose che poi farle :)

La dietista è stata molto tranquilla e disponibile.. mi ha messa a mio agio e non mi ha imposto nessuna regola precisa.. La suddivisione degli alimenti e dei pasti che mi ha dato non sono costretta a seguirli rigidamente, ma per avere un'idea di come organizzarmi..
e siccome questo fatto di non essere costretta mi è piaciuto molto, ho deciso io stessa di seguire alla lettera quello schema..
Perchè si, sono come i bimbi piccini.. se mi dici di fare una cosa io non la faccio per principio :D

In più, cosa non affatto trascurabile, per lei i numeri non contano molto.. l'importante è che l'alimentazione sia corretta ed equilibrata e che stia bene fisicamente..

Ci piace questa dietista..

Credo di essere partita bene a questo giro..
Mi sembra di essere partita bene a questo giro

martedì 5 ottobre 2010

Sono qui, ma forse non è il mio posto..

Perchè è così e non posso farci niente..

Anche se non è così, io sono la seconda scelta..
Ed ho paura.. paura che tutto questo un giorno possa finire..
Perchè chi ha amato tanto può fare qualsiasi cosa e accettare qualunque cosa..

E' un passato troppo presente, è una presenza troppo presente..
e ritorna.. ritorna sempre impedendo di pensare o costruire il futuro..

Le coincidenze per me non esistono..

Perchè puntualmente c'è qualcosa di lei che gli ritorna?
Perchè puntualmente fatti, cose, persone fanno si che questa stramaledetta presenza ci sia sempre??
Fa parte di un passato troppo vasto, ma il destino parla chiaro con i suoi segnali..
Troppe cose di lei sono presenti..

Ed in me sale i terrore che tra qualche anno tutto svanisca..
Che non sia io la compagna del suo futuro..
Che il mio futuro non sia insieme a lui..

Perchè lapsus che sia, esser chiamata dal suocero con il nome di lei non è molto bello..

Un verme si insinua nel cervello..
Anche con un figlio, se lei tornasse, lui resterebbe realmente con me? Riuscirebbe a rinnegare tutto quel tempo, tutto quell'amore (che schifo mi fa scriverlo) che ha provato?
Chi ha amato tanto può fare qualsiasi cosa e accettare qualunque cosa..

Ed il verme scava ancora più profondo..
Forse il suo destino è con lei..


E' un dolore che non tollero.. un'emozione che non sopporto e non gestisco..
Scatta la vocina dall'interno.. solo con me posso rifarmela adesso.. solo con me posso buttar fuori quelle parole che nemmeno io conosco e questo sentirmi che non controllo..
Scrivo per tamponare, scrivo per temporeggiare e cercare di domare questo istinto devastante..

Non sarò mai quella che dovrei essere.. non sarò io la compagna del suo futuro..

Sarò sempre la seconda.. la seconda e mai la prima..

martedì 28 settembre 2010

Per Dony..

Non ho più tempo per aggiornare e commentare..
Riesco la notte a passare da ognuna di voi, per leggervi.. ma non riesco a ricavare un buco decente per commentarvi tutte..

Scusatemi davvero se sono così assente :(((

Adesso ho un secondino a disposizione e lo dedico con tutta me stessa a Donatella..

Si, lo dedico a te Dony, perchè ti penso sempre e con il mio cuore ti sono vicina ogni minuto che passa.. Lo dedico a te fanciulla, perchè sei una creatura meravigliosa che stimo davvero tanto..

Sono orgogliosa di te Dony e sono con te nelle scelte che stai facendo..



Grazie ancora FrammentoDiCristallo..


Scappo..


Vi abbraccio tutte!!!


Ps. Giovedì vado dalla dietista ;) speriamo un bene..

sabato 18 settembre 2010

Se fossi magra non sarebbe successo..
Se fossi magra ogni commento su altre sarebbe irrisorio..
Se fossi magra sarei la ragazza perfetta..

Ma non lo sono..

Quindi è successo..
Quindi i commenti su altre di passaggio non sono affatto irrisori..
Quindi non sono la ragazza perfetta da avere accanto..


Ed è in nottate come questa che veramente mi faccio schifo, che non mi sopporto, che mi spuntano in testa idee malsane e devastanti..




lunedì 13 settembre 2010

Ho il numero in mano della dietista e non ho il coraggio di chiamarla..
Mel'ha dato il nuovo medico di base 2 settimane fa, quando sono andata da lui..
Ho il numero in mano ed ogni giorno rimando al giorno dopo.. da due settimane..
E non perchè non voglio andarci, ma perchè mi vergogno a chiamarla e perchè ho paura ad iniziare questa cosa fondamentalmente.. E' un blocco che volente o dolente dovrò buttare giù..

In questi giorni sono una fogna.. nonostante non riesca a digerire nulla, il mio stomaco richiede cibo.. e la mia pancia accumula lardo.. ho preso un kg -.-" Faccio fatica a far tutto..

Ma come fa una meraviglia come il mio ragazzo a a stare con una come me, che sta lievitando e che ha una panza che sta aumentando a vista d'occhio? mi faccio schifo lo devo ammettere..
Mi dice che sono bella, che sono stupenda.. mi dice che sono bellissima e.. dio quanto mi fanno bene quelle parole!! Perchè anche se dico di no, che non è vero, ho un tremendo bisogno di sentirmele dire..

Mi sento debole, sento di stare sul filo di un rasoio..
Cadrò giù o resterò su?



venerdì 10 settembre 2010

Ma bene non mi funziona nemmeno internet -.-"

Ho lo stomaco che si ribella.. non digerisco nulla e tutto resta piantato lì..

= nausea costante e fame costante..

Voglio, necessito di cambiare lavoro.. ho bisogno di soldi e con quello che guadagno qui è già tanto se metto benzina, figuriamoci se posso pensare ad un futuro..
Però mi sento in colpa verso i miei datori di lavoro.. :/ speriamo che non mi rinnovino il contratto..
In più non voglio far sacrificare dell'altro il mio povero fanciullo..

Scappo..

spero che internet riparta alla svelta che sto gia sclerando..

lunedì 30 agosto 2010

E' possibile questo??

Quanto è difficile stare accanto ad una persona come me? Quanto?
Quanto è spiazzante, disarmante e complesso stare vicino ad una persona con un passato non troppo tranquillo e con un presente ancora instabile?
Quanto è difficile stare vicino ad una persona con disturbi alimentari e con comportamenti autolesionisti?

E' per questo che ho sempre pensato e creduto che non avrei mai avuto nessuno al mio fianco..

Stare con una persona come me è difficile, ci vuole molta forza, molto coraggio..
Solo chi veramente ci tiene lo può fare..

Anche se sono fiera di essere quella che sono perchè è il frutto di tutta una vita vissuta senza sconti, io mi sento in colpa.. mi sento tremendamente in colpa nei confronti di colui che è entrato d'improvviso nella mia vita travolgendomi come un ciclone..

E mi sento in colpa perchè so che dolore gli provoco quando escono certi discorsi..
So lo strazio che prova, tra shock, incredulità e tutta la carica emotiva che può avere una persona tanto sensibile, quanto esterna a certe cose..

Forse ho sbagliato, ma 2 sere fa gli ho raccontato un pezzo di vita un pò così anche per me.. un pezzo comunque importante, come tutti i pezzi che mi compongono..
Forse la mia troppa sincerità avvolte dovrebbe andare a fare in culo (scusate il francese) ma ho reputato giusto che lui sapesse..
Lui deve conoscere ogni singola parte di me, deve conoscere il bello che sono ed il brutto che ero e che ho vissuto..
Se devo costruire un rapporto stabile di fiducia reciproca, io non posso tacere e nascondermi anche alla persona che sarà al mio fianco per buona parte della mia vita..

Ecco.. lì davvero ho visto il dolore e l'essere sconvolti.. ho visto l'incredulità in lui, e quasi la perdita di fiducia..

Quanto schifo che mi son fatta.. di nuovo e ancora nuovamente.. come se lo schifo passato non fosse bastato..
Io non rimpiango niente e non rinnego niente del mio passato.. niente, perchè ogni cosa mi ha portata ad essere questa Perla... ma in momento come quello, mi sono schifata della persona che sono..
Ed ovviamente la pizza che era destinata a noi (abbiamo il rituale di mangiare la pizza che porto da lavoro insieme quando esco ^^) è stata destinata a me, e riproposta come concime ad un ulivo.. e dopo mesi il mio polso ha riscoperto la parola bruciatura.. -.-

Tanto porca vacca si cade sempre lì..

Nei momenti di difficoltà vado sempre a ricadere nella solita merda..
Quando riuscirò a levarmici da sta merda definitivamente?



Questo è il ragazzo che aspettavo da una vita.. questa è la persona con la quale voglio costruire il mio futuro.. Per molte persone può sembrare una stronzata, una minchiata da "infatuazione"..
No.. per me non è così.. chi mi conosce sa che tipo di persona sono.. non sono mai stata una sprovveduta e soprattutto su questo argomento ho delle idee ben chiare e precise..

Lui è quella persona con la quale voglio camminare, spalla spalla, mano nella mano nella strada che ho appena intrapreso..






Scusate se non commento spesso da voi.. leggo tutto, ma gli orari scazzoni che non mi lasciano molto spazio ai commenti.. Grazie a tutte voi fanciulle..
Siete nel mio cuore..

martedì 17 agosto 2010

Bellissimo..


Dopo 5 anni.. ho di nuovo accanto a me una persona..
Dopo 5 anni, cammino mano nella mano con una persona..
Dopo 5 anni sto insieme ad una persona..

Mi sembra così strano..
E' difficile abituarsi ad essere in due dopo così tanto tempo che si è stati soli..

Com'è bello.. :)
addirittura al mare sono andata.. è riuscito a portarmi al mare.. cosa per niente trascurabile!
non so più nemmeno io quanti anni era che non ci andavo..



E' bella questa stranezza che ho nel petto.. questa sensazione indecifrabile..
si.. è proprio bella :)))

martedì 10 agosto 2010

Felicità...

Descrivere l'emozione che ho provato sarebbe come sminuirla..

Non esistono parole.. non possono esistere..

Vederli così.. Vederli con quella luce negli occhi in tutto il loro splendore è stato stupendo..

Era bellissima.. come sempre, più di sempre.. Era meravigliosa nella sua luce.. Erano un tutt'uno quando camminavano tra gli invitati mano nella mano..

2 angeli.. due creature divine..

Non ho retto la commozione.. le mie lacrime hanno solcato il viso per tutto il pomeriggio e per tutta la sera..
Lei non poteva che meritarsi questo.. non poteva avere di meno..

Adesso posso dire di aver scoperto cosa significa la parola felicità e di non esserlo mai stata in vita mia..


Perche per me, vederla così felice, così bella.. vedere tutto quell'amore nei loro occhi e sapere che lui la ama all'inverosimile e che la proteggerà ad ogni costo, è la cosa più importante!!!


giovedì 5 agosto 2010

crisi..

Sono incasinatissima..

Sono agli sgoccioli dei preparativi del matrimonio di una delle mie più care amiche (ne ho 2 di cui una grande e vaccinata e sposata, la scelta è limitata..)

Devo fare ancora un botto di cose e sono stanchissima..
e da venerdì a domenica sarò ancora più incasinata..

E questa trippa lievita perchè è 2 giorni che sono sfondata..
E domenica indosserò un vestitino (e sottolineo vestitino che tra un pò non so nemmeno come si indossi) rosa antico di pizzo e scarpe con tacco 12 che non so come fare per camminarci sopra..

Potessi ci andrei in tuta..

Parte la sagra delle figure di merda..

Mi vergogno troppo a farmi vedere con sta buzza a giro..

Voglio un chirurgo plastico che mi faccia una liposuzione totale..


Mi prende l'ansia.. mi viene d piangere cazzo..

domenica 25 luglio 2010

Non sono stata obiettiva..


Tutte queste voci.. tutte queste informazioni..
mi lasciano semplicemente allibita, semplicemente senza parole..
e mi fanno rimanere di merda..

Ma ora capisco che sono stata io a sbagliare..
ho sbagliato io accecata dal bene che gli volevo..

Non sono stata obiettiva.. troppo condizionata dalle emozioni..



I sentimenti avvolte mangiano la pappa in capo alla ragione..
E la ragione non ha potere.. se il sentimento è forte la ragione va a farsi benedire..
E così è stato..



Idealizzazione..




Ora capisco cos'è che ha funzionato e mi ha portato in avanti e cosa mi ha fatta restare indietro..
Mi sento solo in colpa verso X..
Scusami.. non ho visto, non volevo vedere, non volevo rendermi conto..



Come disse quello.. errare è umano.. ed io ho proprio scazzato di brutto.






Mah.. non so.. non riesco a far combaciare le 2 immagini..



Mah..








lunedì 19 luglio 2010

sgo-mito-ma-non-ca-pisco..

E scioccante per me..
vedere un'abbuffata in diretta di una persona totalmente estranea mi ha scioccata.. o meglio, turbata.. Ho visto in lei quell'affanno, quell'ansia, quella voracità atroce.. che a cose normali, sulla nostra pelle si nota solo per la metà..
Vedere spiattellato davanti a se tutto quello che su noi stesse non vediamo, beh.. mi ha tolto il fiato..
Mentre sparecchiavo i tavoli la vedevo.. la vedevo e quasi mi scappava da piangere..
Ho visto quel dolore atroce in quegli occhi persi a fissare nel vuoto.. ho visto quel velo nei suoi occhi.. E stato veramente atroce..

Sarà forse per solidarietà che mezz'ora fa ho spolverato 2 confezioni di prosciutto cotto, 1 pesca ed 1 litro di birra? mah.. clap clap clap.. il pubblico si complimenta con lei per questa performance -.-"

E mi è anche venuta una tendinite ad una gamba perchè sono disidratata -.- oggi a lavoro mi sono ritrovata senza un filo di saliva, la bocca impastata con la gola che graffiava e la lingua gonfia da non riuscire a parlare.. io non ho parole Perla davvero.. Ripigliati!!

Domani visita di controllo per la terapia farmacologica.. domani credo che prenderò l'appuntamento con la dietista.. Non sopporto più di vedermi ridotta così, con queste braccia da scaricatore di porto ed i maniglioni anti-panico al posto dei fianchi.
Voglio e devo dimagrire.. ma a questo giro voglio seguire le regole.. a questo giro voglio davvero calare con una dieta precisa.. A questo giro Voglio Fidarmi Di Quello Che Dice La Dietista, che per 2 anni in passato, ho preso per il culo.


Infondo non chiedo tanto.. Voglio i 43Kg in modo sano.. e voglio far ripartire sto cazzo di metabolismo una volta per tutte.


venerdì 16 luglio 2010

un video..




ok ok ok.. può sembrare una cazzata lo ammetto..

ma... ascoltate bene.. ascoltate queste parole..


Ascoltatele con attenzione.. ad occhi chiusi..
Ascoltatele anche più di una volta se volete e lo reputate necessario..

E' quello che dovremmo pensare di noi.. e quello che dovremmo credere di noi stessi..

Sembrano cazzate per chi solo sente e non ascolta..

Potrete crederci come no..

Ma questo video dovevo postarvelo.. si.. lo dovevo fare per forza..


Non scambiatemi per pazza o per un Hippie fogata.. (no, io non sono decisamente Hippie :D )
ma c'è del vero.. c'è una verità assurda in queste parole.. c'è una verità così semplice e pura che quasi sembra ovvia e scontata.. sembra quasi che non abbia importanza..

Ascoltate.. ascoltate si con le orecchie, ma soprattutto con l'anima..



Un bacio grande..


lunedì 12 luglio 2010

El premiooooo



Eccomi qua.. dopo qualche problemino tecnico con il pc, sono arrivata anch'io..
Onorata e meravigliata di ritirare questo premio.. il "premio Dardos" attribuito ai blog che denotano
"impegno per trasmettere valori culturali, etici, letterari o personali"

Per me è molto strano ricevere questo premio.. molto molto parecchissimo devo dire..
Perciò ringrazio infinitamente con tutto il cuore le persone che me lo hanno assegnato (già sono più di una è questo è scioccante per me) quindi Dony, Contra e la piccola IlFioreDelMale..

Grazie, grazie di cuore per questo dono..

Ed ora tocca a me giusto? mi sa di si..

In primis voglio assegnare questo premio a Dony.. perchè ha una forza dentro pari a quella di un ciclone, perchè è una donna con due grandi palle e perchè grazie a lei ho potuto aprire gli occhi io stessa.. Grazie Dony..

Lo assegno a Kiara perchè grazie alle sue parole mi ha fatto capire determinate cose e mi ha insegnato a guardare ciò che mi circonda con occhi diversi..

Poi Contra e aLice anD my wOrld per il grandissimo impegno che hanno sempre messo nell'organizzare gli incontri, per essersi prese a cuore un tema come i DCA, per i meravigliosi racconti del condominio e per le intriganti ed enigmatiche parole di Supercontra..

IlFioreDelMale, priccina, FrammentoDiCristallo per le dolci parole che sempre mi regalano e per la determinazione che hanno dentro.. perchè l'avete ragazze! Guardate dentro dentro, in fondo a voi stesse.. la vedete? Io la vedo!!! :)

Fighter ed Enigma, la mia polly pocket, due ragazze meravigliose, due ragazze stupende che con le loro cadute non hanno mai smesso di andare avanti.. che giorno dopo giorno lottano per avere una loro vita..

Musidora per tutti gli spunti letterari che mi dona, per la sorprendente intelligenza, quasi disarmante che ha.. mynameis per la dolcezza e per l'intelligenza che possiede..

Ed infine Vanilla, empty, Alice*** che anche se le conosco da poco non mi stancherò mai di leggere per tutto quello che mi trasmettono.. e Veggie per l'impegno costante che mette nel darci i suoi consigli, nella lotta quotidiano per l'equilibrio, per il continuare a mantenere quell'equilibrio e perchè se non fosse stato per lei non avrei mai scoperto il mondo di blogger e conosciuto delle persone fenomenali!!!


Credo che ci siamo.. si..

Avrei voluto scrivere di più, ringraziarvi di più, ma con questo caldo non riesco ad essere molto attiva..

Ps. Dony grazie per avermi spiegato il linkaggio :p

venerdì 9 luglio 2010

non mi viene un titolo..

Eppure mi basta così poco per camminare per aria a testa in giù..

e mi basta così poco per sdraiarmi sui tizzoni ardenti..


Instabilità emotiva o ipersensibilità?


E' bastato venire a conoscenza di un 50% di possibilità che ad anno nuovo possa tornare la mia Doc, per vedermi irradiare luce da tutti i pori e vedermi con gli occhi vivi..
Perchè è stata una delle 3 persone che mi ha dato la mano..
Una delle 3 persone a cui io devo la mia vita in qualche modo..

Perchè se non c'era lei, io forse non ero qui a scrivere queste quattro righe.. non ci sarei arrivata.. avrei fatto festa molto molto prima..


Che stupida che sono.. solo ora mi accorgo che queste cose non gliele ho mai dette..
Quante cose si omettono, quante cose non si dicono per vergogna o per la semplice paura di esternare un sentimento.. Quante occasioni perse.. che stupida che sono.. :)
Lei le sa queste cose.. si, molto probabilmente non occorreva dirle perchè già le sapeva, ma ci corre un oceano tra il saperlo ed il sentirselo dire.. è diverso, è tutto diverso..

Ok, ora penso.. "fallo, se vuoi dire un qualcosa a qualcuno, o meglio, se vuoi dire quanto bene vuoi a qualcuno, quanto è stato importante, quanto ancora è importante.. inizia a farlo, inizia ad esternare i pensieri positivi che provi.. Anche con Testatostata.. non le hai mai detto quanto bene le vuoi, non le hai mai detto quello che pensi veramente di lei, della stupenda donna che è.. E tornando indietro nel tempo.. sticazzi, ma nemmeno al tuo Angelo gliel'hai mai detto! Perla mia.. fai cagare!"

oohh mamma santa.. non ho mai detto niente.. non ho mai aperto un accidente..
Solo ora scrivendo mi rendo conto che ho sempre mandato segnali, ho sempre cercato di far capire quello che provavo, il positivo che provavo invece di dirlo.. L'ho sempre dimostrato, ma non l'ho mai detto con la voce..
Sembrerà una cosa stupida, forse è una cosa stupida, ma resto stordita da quello che la mia testa ha elaborato..


mah..



è una cosa talmente banale che non ci avevo mai pensato..


mah..




"Fallo" mi dice la testa.. "inizia a farlo"..

Inizia a farlo..


Inizia a farlo..


Inizia a farlo..



Mi riecheggia nella scatola cranica semi deserta..


Inizia a farlo..





Forse sono pronta per farlo..


Perchè mi hai salvato la pelle
ed è stato giusto
che io ti donassi la mia..

lunedì 5 luglio 2010

Vaffanculo..

E si ripresenta nuovamente, in ambiente diverso ma con i soliti sintomi..


Inadeguatezza

Incapacità

Senso di colpa

Fallimento



Accidenti a me ed alla stupida incompetente che sono..

Vaffanculo Perla.. vaffanculo a te e alla testa di merda che ti ritrovi..
vaffanculo a te ed alla perdente che sei e che sei sempre stata.

Incapace, stupida cretina che crede di poter fare qualcosa di buono..

Incapace di vivere, incapace di gestire le emozioni, incapace di fare un qualcosa.. incapace di fare la cameriera..

Sei una stupida.. una deficiente che non riesce a ricordarsi neanche le cose più stupide..


Vaffanculo Perla.. vaffanculo con tutta me stessa!

domenica 4 luglio 2010

Di palo in frasca.. pensieri sconnessi..

- Una mia amica mi ha regalato un biglietto per il concerto di Ligabue, ed è andata nel ristorante dove lavoro a chiedere se potevano cambiarmi giorno di lavoro con l'altra ragazza perchè voleva farmi una sorpresa.. Resto spiazzata perchè non mi era mai successa una cosa del genere.. è stato un gesto bellissimo a mio avviso.. un gesto meraviglioso, ma non tanto per il biglietto, per il concerto, quanto al fatto che ha pensato a me, e che è andata addirittura dove lavoro.. E' una pazza! :)

- E' qualche giorno che mi ronza in testa l'ipotesi e/o l'opzione di andare da una dietologa nutrizionista.. perchè ho iniziato nuovamente a vomitare, senza abbuffate ma pur sempre a vomitare.. ed ho un'alimentazione completamente anarchica.. Ci pensavo più che altro per darmi una regola e soprattutto per vedere di smuovere questo maledetto peso che resta statico, piantato saldamente dov'è.. Voglio perdere peso, voglio raggiungere il peso che dico io ma con un'alimentazione sana.. Forse chiedo troppo? Forse si, dato che ho un rifiuto viscerale per certe regole.. Sono stata seguita due anni da una dietista che poveraccia ho fatto dannare e che non sapeva più che pesci prendere.. Quasi quasi torno da lei.. era simpatica e mi faceva le parti di merda quando facevo completamente di testa mia.. O forse ne cerco un'altra a pagamento? Può essere che il metodo sia diverso e più efficiente per me? Mah..

- Forse dovrei iniziare di nuovo un percorso terapeutico.. non so.. Non mi sento ancora pronta, non ho ancora voglia di rincominciare a pensare.. Ma so che devo andare a pungere cose che non ho mai punto, devo scoprire cose che ancora non ho scoperto e devo dire cose che nei due percorsi precedenti non ho mai detto o affrontato di sfuggita.. Si, perchè credo di aver omesso diverse cose che invece avrei dovuto dire.. Perchè questo? Sicuramente per vergogna, sicuramente per la paura del giudizio, che tanto quello non m lo toglie nessuno di dosso.. 3000 volte mi è stato ripetuto dalla F. la mia ex-psichiatra, che lei non giudicava nessuno, che non era lì per quello ma per aiutarmi, ma le mie orecchie non hanno mai voluto saperne..
Forse devo aspettare di esser pronta.. o forse è meglio che mi butti?
E poi, soprattutto.. da chi accidenti vado??? Punto dolente.. una rompi palle come me non si accontenta del primo venuto.. Mi deve ispirare fiducia, mi deve piacere, mi deve trasmettere un qualcosa, deve essere Competente..
Il mio occhio è diventato ancora più critico, ancora più selettivo.. non mi accontenterò e non mi affiderò facilmente lo so..

- In settimana mando ufficialmente a cagare la mia dottoressa di base.. mi ha rotto le balle nel vero senso della parola. I pazienti o si seguono o non si tengono. punto. Non devo essere io a dirle che analisi mi deve prescrivere.. non deve dimenticarsi di segnarmi delle analisi o sbagliarmi le impegnative.. non mi deve dare della "poverina" e farmi il sorrisino ad ebete senza poi fare un qualcosa. Ma tanto lo stipendio a fine mese le arriva uguale,no? Martedì faccio il cambio e la mando finalmente a fanculo (scusatemi il termine).

- L'8 agosto si sposa il mio Gatto, una mia carissima amica.. Le ho fatto le partecipazioni di nozze a mano e insieme a Testatostata le allestirò la chiesa con i fiori.. Per questo evento dell'anno, dove sicuramente piangerò a dirotto per tutto il tempo, con mia madre mi sono comprata il vestito.. un tubino nero che ovviamente dovrò mettere con un bel tacco sotto, che Ovviamente non so portare.. Io con i tacchi posso essere paragonata ad uno scaricatore di porto con le emorroidi :/ ma non posso fare altrimenti, pena il linciaggio.
La cosa che mi preoccupa è.. Ma me lo metterò quel tubino super aderente con questi polpacci da calciatrice che ho? E soprattutto.. li perderò da ora ad agosto almeno, e dico almeno, 3 kg?
Mistero..

- Ma se è vero che "la speranza è l'ultima a morire" e che "chi visse sperando morì cagando" una persona.. che cavolo deve fare allora?

- Sono un morto.. questo caldo mi distrugge.. Mi toglie il respiro.. non riesco a parlare per il fiatone, sudo come una capra svizzera, e mi tremano le mani e le gambe per la spossatezza.. Metto la testa fuori casa solo la sera quando devo andare a lavoro.. IO VOGLIO LA MIA PRIMAVERA!



To be continued..

(sono rompi palle nell'anima!)

venerdì 25 giugno 2010

Passerà..

Faccio schifo, letteralmente schifo..
Sto bevendo come un cane..

Birra.. nettare divino che però gonfia come non si sa cosa..

Non c'è giorno che non beva la mia dose alcolica.. oggettivamente non è tanto, ma per me non va assolutamente bene avendo avuto in passato una quasi dipendenza dall'alcol
Che la mia Bulimia si sia trasferita sull'alcol? mah..
Perchè si, mangio molto meno di una persona normale, ma mangio..
e per la maggior parte carboidrati.. si, li mangio e me ne sbatto.

Ora è il periodo "carboidrato".. le prendo queste ficconate..
E come peso sono stabile.. ferma al solito punto..
Analisi del sangue discreti.. oddio, mi si sono abbassati tutti i livelli di brutto, ma sono ancora nei range o appena sotto.. e posso essere soddisfatta.

Momento di anarchia completa..

Perla fa quel che cavolo gli pare..

Il "cibo" le ha rotto le palle e lo gestisce in modo anarchico e senza regole..
Ma almeno non è ossessionata come prima..



Prendo coscienza..
ma evidentemente da una parte non la voglio prendere sennò non bevevo come un tracanno..


Adesso non ho la coscienza mentale e l'input mentale per analizzare quello che mi spinge a fare certe cose.. Mi sono fatta una mega iper autoanalisi da aprile ad ora che il mio cervello si rifiuta categoricamente di mettersi a lavoro..

Prima o poi gli tornerà la voglia..




Mah.. post un pò del cazzo, ma alla fine è roba contenuta in questo cervello storto..



martedì 15 giugno 2010

avvolte riaffiorano..

Non ne parlo, ci penso poco, ma c'è sempre un qualcosa che mi rimanda li..
Può essere che vedo il nome scritto da qualche parte, che scarrozzata in macchina passo davanti al suo studio, che vedo persone che mi ricordano che anch'io avevo un riferimento..
E ogni volta è un colpo all'anima, riprendendo Ligabue..

E' 4 notti che mi addormento tra le lacrime di un'assenza.. nel ricordo di un nido..
Testardamente vado avanti, ho raccolto i cocci e proseguo il mio cammino,
ma quella mancanza, quella quella sicurezza, quella fiducia, quel posto che era mio.. mi manca, mi manca terribilmente e non posso ignorarlo..

Nostalgica. tanto.. troppo..

Non posso prendermi in giro.. non posso dirmi che non mi interessa e che non ha importanza, o che ormai è tutto passato.. No, non posso mentirmi, non ci riesco..
Non è così, non è passato proprio niente..
Cerco di incanalare il tutto in una direzione diversa..
Cerco di camminare ugualmente..
Cerco di vivere comunque..

Chissà se il Mio cuscino è ancora lì.. chissà se l'ha toccato qualcuno..
Solo l'idea mi fa saltare i nervi..
Chissà se il mio disegno è sempre lì.. Chissà se è cambiato qualcosa.. una poltrona, un soprammobile, una tenda..
Chissà se questo distacco e questa mancanza la sento solo io..

Nostalgica..

E' già la terza volta che mi sogno che perdo capelli a ciocche o che ho solo qualche ciocca spennacchiata in testa.. Qualcosa non va.. qualcosa non va e non capisco cos'è..

Mi addormenterò con Mimì anche questa sera.. come da un mese e mezzo in qua..
Vorrei tanto non averne bisogno..





domenica 13 giugno 2010

La perla..




Disse un'ostrica a una vicina: "Ho veramente un gran dolore dentro di me. E' qualcosa di pesante e di tondo, e sono stremata".
Rispose l'altra con borioso compiacimento: "Sia lode ai cieli e al mare, io non ho dolori in me. Sto bene e sono sana sia dentro che fuori".
Passava in quel momento un granchio e udì le due ostriche, e disse a quella che stava bene ed era sana sia dentro che fuori: "Si, tu stai bene e sei sana; ma il dolore che la tua vicina porta dentro di sé è una perla di straordinaria bellezza".

E' la grazia più grande, quella dell'ostrica. Quando le entra dentro un granello di sabbia, una pietruzza che la ferisce, non si mette a piangere, non strepita, non si dispera. Giorno dopo giorno trasforma il suo dolore in una perla: il capolavoro della
natura.

dal web..

Grazie Dony.. leggendoti mi è tornato in mente questo
racconto che ho trovato qualche giorno fa su internet..

E' così che credo che vada guardato il nostro dolore..
come un qualcosa che ci servirà.. come un qualcosa di utile
da cui trarre insegnamento..
Lo sto guardando così adesso..

Sono alla ricerca di un qualcosa.. di quel qualcosa..
Voglio volere.. voglio esistere.. voglio essere..





lunedì 7 giugno 2010

Finalmente.. fortunatamente ho trovato lavoro..
Cameriera 4 giorni a settimana in un ristorante vicino casa..
Mi piace tantissimo!!
Mi piace tantissimo perchè c'è da correre a destra e sinistra, perchè vedo e mi faccio esperienza, perchè imparo a gestire i clienti e soprattutto a gestire un locale..
Mi sta servendo x farmi le ossa e per prendere un pò di spiccioli ovviamente..

Guardo lontano.. non so perchè ma adesso so quello che voglio fare..
L'ho sempre detto.. le cosiddette illuminazioni arrivano quando meno ci si aspetta..
Tu cerchi un qualcosa, una motivazione, uno stimolo, un'idea..
cerchi disperatamente un senso alle cose.. e quando ormai hai perso ogni speranza.. TAC!
Ecco che ti arriva, quasi piovuta dal cielo, quasi come un fulmine a ciel sereno la risposta..

E' vero.. ogni cosa ha suo tempo.. ogni cosa che ci accade ha un suo perchè, che va capito..

Mi torna in mente le parole di una ragazza che conobbi qualche tempo fa :" è tutta energia che gira" ed è vero.. ha ragione.. l'energia che dai è quella che ti torna indietro.. le azioni che compi sono quelle che poi ti torneranno indietro..
Fai del positivo e ti tornerà del positivo e viceversa..

In questi mesi ho avuto modo di pensare tanto.. le varie cose che la vita mi ha messo davanti mi hanno fatta riflettere molto e acquisire uno spirito diverso..
Mi rendo conto, se mi guardo dall'esterno, che il mio pensiero si è spostato, si è modificato..
La mente deve abituarsi a pensare in maniera differente dal solito.. Per questo quando ci rendiamo conto di determinati cambiamenti, ci sembrano venuti dall'oggi al domani..

Si inizia a cambiare nel momento in cui si pensa ad un eventuale cambiamento..

Bah.. non so.. è una sensazione strana..
è come se fossi più consapevole (?).. non so di cosa, forse di me, ma è così..