lunedì 30 agosto 2010

E' possibile questo??

Quanto è difficile stare accanto ad una persona come me? Quanto?
Quanto è spiazzante, disarmante e complesso stare vicino ad una persona con un passato non troppo tranquillo e con un presente ancora instabile?
Quanto è difficile stare vicino ad una persona con disturbi alimentari e con comportamenti autolesionisti?

E' per questo che ho sempre pensato e creduto che non avrei mai avuto nessuno al mio fianco..

Stare con una persona come me è difficile, ci vuole molta forza, molto coraggio..
Solo chi veramente ci tiene lo può fare..

Anche se sono fiera di essere quella che sono perchè è il frutto di tutta una vita vissuta senza sconti, io mi sento in colpa.. mi sento tremendamente in colpa nei confronti di colui che è entrato d'improvviso nella mia vita travolgendomi come un ciclone..

E mi sento in colpa perchè so che dolore gli provoco quando escono certi discorsi..
So lo strazio che prova, tra shock, incredulità e tutta la carica emotiva che può avere una persona tanto sensibile, quanto esterna a certe cose..

Forse ho sbagliato, ma 2 sere fa gli ho raccontato un pezzo di vita un pò così anche per me.. un pezzo comunque importante, come tutti i pezzi che mi compongono..
Forse la mia troppa sincerità avvolte dovrebbe andare a fare in culo (scusate il francese) ma ho reputato giusto che lui sapesse..
Lui deve conoscere ogni singola parte di me, deve conoscere il bello che sono ed il brutto che ero e che ho vissuto..
Se devo costruire un rapporto stabile di fiducia reciproca, io non posso tacere e nascondermi anche alla persona che sarà al mio fianco per buona parte della mia vita..

Ecco.. lì davvero ho visto il dolore e l'essere sconvolti.. ho visto l'incredulità in lui, e quasi la perdita di fiducia..

Quanto schifo che mi son fatta.. di nuovo e ancora nuovamente.. come se lo schifo passato non fosse bastato..
Io non rimpiango niente e non rinnego niente del mio passato.. niente, perchè ogni cosa mi ha portata ad essere questa Perla... ma in momento come quello, mi sono schifata della persona che sono..
Ed ovviamente la pizza che era destinata a noi (abbiamo il rituale di mangiare la pizza che porto da lavoro insieme quando esco ^^) è stata destinata a me, e riproposta come concime ad un ulivo.. e dopo mesi il mio polso ha riscoperto la parola bruciatura.. -.-

Tanto porca vacca si cade sempre lì..

Nei momenti di difficoltà vado sempre a ricadere nella solita merda..
Quando riuscirò a levarmici da sta merda definitivamente?



Questo è il ragazzo che aspettavo da una vita.. questa è la persona con la quale voglio costruire il mio futuro.. Per molte persone può sembrare una stronzata, una minchiata da "infatuazione"..
No.. per me non è così.. chi mi conosce sa che tipo di persona sono.. non sono mai stata una sprovveduta e soprattutto su questo argomento ho delle idee ben chiare e precise..

Lui è quella persona con la quale voglio camminare, spalla spalla, mano nella mano nella strada che ho appena intrapreso..






Scusate se non commento spesso da voi.. leggo tutto, ma gli orari scazzoni che non mi lasciano molto spazio ai commenti.. Grazie a tutte voi fanciulle..
Siete nel mio cuore..

10 commenti:

Silvia ha detto...

Oggi facevo una fantasia...
Pensavo che se mai, se MAI dovessi avere un ragazzo, mi vergognerei come una ladra di me stessa, ma proprio tanto.

Quindi ti capisco, ma il mio capirti è sulla base di una assurda fantasia, mentre tu, che siano positive o negative, le emozioni le provi davvero.
Tu hai la realtà dalla tua.

Parole sante le tue: il tuo essere è l'esito di tutte le tue esperienze, comprese le più dolorose e peggiori...

Ma questo si chiama vivere,e vivere comporta avere a che fare con le emozioni, anche se non sempre sappiamo gestirle, ma Perla, STAI VIVENDO!!!

Alice ha detto...

Amare qualcuno significa proprio questo, essere pronti ad accettare le sue luci e le sue ombre.
E poichè tu sei fiera di ciò che sei - anche grazie al tuo passato - credo sia giusto, visto che qui si tratta di una storia seria, far conoscere a questo meraviglioso ragazzo, gli eventi e le emozioni che ti hanno resa così speciale per lui.
Non potrei essere più contenta per te!

ti abbraccio forte
.Alice

IlFioreDelMale ha detto...

Lo sai, vero, che la sincerità è alla base di ogni rapporto?
Nasconderti dietro una maschera non è salutare nè per te nè per l'altro, per cui hai fatto benissimo a confidare a questa persona speciale il tuo passato e i tuoi dubbi presenti... essendo una persona sensibile, ovvio che non è rimasto indifferente di fronte ai tuoi problemi, ma cos'è l'amore vero se non affrontare insieme le piccole e grandi sfide della vita?
Sono davvero contenta che tu abbia trovato La Persona con cui condividere tutto, non penso proprio sia infatuazione dal modo in cui ne parli.
Ti abbraccio...
IlFioreDelMale

LoveToBeBones ha detto...

E allora se è davvero Lui quella persona, forse vale la pena di lottare, affinchè quello schifo che hai detto di aver provato diventi solo un qualcosa che ti possa spronare a migliorare e non a ricaderci.
Io ci provo e vedrai che anche se è difficile è gratificante.

Veggie ha detto...

Ti capisco perfettamente... Perchè anche stare con una persona come ME sarebbe estremamente difficile e, credo impossibile, per qualcuno...

Però, se tu hai trovato una persona che vale, devi metterci tutta te stessa per tenertela stretta. Se ti ha scelta, allora ne vale la pena. Se basi un rapporto sulle bugie o comunque sui non-detto, lo condanni al fallimento... perciò, prenditi tempo e modo per essere te stessa in tutto e per tutto... E se quella persona fuggirà, allora non ti meritava... Se resterà, allora sarà tua per sempre...

Fiamma e vortice. ha detto...

Sono felice, felice, felice, per te.
TUA VANILLA

Nessi. ha detto...

So che è difficile, ed è vero che solamente chi ci tiene veramente sta accanto ad una persona con 'distuirbi alimentari e comportamenti autolesionistici'. Spesso infatti, ci si tende a nascondere dietro ad una maschera, ma la fiducia reciproca è alla base di un rapporto. In fondo, deve conoscere ogni frammento della tua anima, e non aver paura di ferire le persone che ami per i tuoi malesseri, è la realtà. Ma devi essere forte. Mi fa piacere che tu abbia una persona del genere accanto. Buona fortuna.
Un abbraccio.
Nessi.

http://lovelyobsession48.blogspot.com/

donatella ha detto...

Ma che bellissima novita'!!!!!!
Sono strafelicissima per te, ora starai scoprendo anche tu cosa significa la felicita'!!!
E tanto di cappello per essere stata sincera all'inizio della vostra storia, ora lui sara' anche un po' spiazzato, ma aspettando oltre, o tacendo rischiando poi che venisse a sapere da altri la verita', l'avresti deluso il doppio...
Spero che si prenda cura di te come meriti!!!
Un abbraccione stretto stretto!!!

L. ha detto...

Se è la persona giusta, vedrai, ti rimarrà vicino anche se sconvolto. Anche io soffro di autolesionismo, e so quant'è difficile stare accanto a una come me. Ho perso le mie amiche per questo, e faccio stare continuamente male i miei genitori..ma se davvero è lui la persona con cui passerai il resto della vita, vedrai, che se magari non riuscirà a capirti totalmente, starà accanto a te per supportarti e aiutarti. Un abbraccio.
L. questo è il mio blog.

http://helenaxxx.blogspot.com

Silvia ha detto...

Ciao!!!!!!!

Io sto decisamente meglio! In realtà non ho particolari novità...Ma tu domenica 19 vieni a Milano? Spero tanto di sì...