domenica 4 aprile 2010

Una giornata di "fortuna".. sarà la pasqua?

Come può ragionare la mente umana in certi momenti..


Ero salva.. ero quasi salva..
Ero riuscita a superare il pranzo indenne.. bene!
Poi inizio a sclerare.. sale l'agitazione.. sale l'ansia..
inizia a prendere campo l'irrequietezza..
Black out celebrale.. non passano più informazioni lucide e razionali..

Automa..


Squilla il cellulare.. guardo chi è.. è Testatostata, la mia ex responsabile.. rispondo..
Qualche convenevole.. il fremito non molla.. Cazzo! devo inventarmi qualcosa o combinerò un casino..
- "Perla ma hai da fare?"
- "No.. sono a casa.."
- "Perchè non vieni da me? Almeno si fa due chiacchere.. è da lunedi che non ti vedo"

Botta di culo miracolosa!

"Certo! Dammi il tempo di vestirmi e di arrivare e sono lì"

Culo culo culo culo!!!!
Mi vesto un un secondo fregando una tuta di mia sorella (si, ho il pigiama incollato addosso -.-) e mi catapulto fuori di casa..

Abbuffata e coda scampati! Sono salva.. per oggi sono salva! E così è stato per tutto il pomeriggio, passato chiaccherare e aiutare Testatostata a preparare le varie cose per il pranzo di Pasqua.. Mi piace cucinare e dare una mano..

Torno a casa tranquilla e soddisfatta..
Zero fame.. guarda che bellezza non ho fame.. ooohh!

Metto piede in casa.. SBAM! Ansia.. inizia a formarsi una sottospecie di voragine..
Ok.. tranquilla Perla.. vai tranquilla, cena tranquilla che non è niente..
Gli altri hanno quasi finito di cenare..
Controllo la tavola..
C'è rimasto: Pane, prosciutto cotto, sott'oli vari, delle salse strane..
Controllo i fornelli..
In una pentola del cinghiale in umido (lo ha preparato mia madre per domani a pranzo.. bleah!) nell'altra del ragù per le lasagne che farà domani..
Mi siedo. Ok.
1/2 fetta di pane ed una fetta di cotto..
Occhi.. fari puntati addosso.. ma non c'è niente di più interessante che guardarmi mentre mangio? porca miseria? ... Faccio finta di niente mostrando disinvoltura.. se gli arrivassero tutti gli accidenti che ho in testa gli sarebbe già preso un colpo..
Finisco.. e adesso? Annaspo.. gli occhi rimbalzano da una parte all'altra.. NO!
Mi alzo, mi siedo davanti alla stufa e mi accendo una sigaretta.. continuo a parlare con mia sorella.. cazzo, levati certi pensieri dalla testa Perla, levali!!

La testa ragiona per conto suo..

Prendo il caffè.. Ohh mi dolce e caro caffè! Senti, assapora tutto il suo aroma Perla.. senti tutta la sua fragranza.. Nettare.. una delle poche cose che riesco ancora a d assaporare..

"Perla noi andiamo a messa.. sparecchi tu?"
Nella mia testa.. Ok si sparecchio.. mia sorella va su in camera, loro escono ed io.. io mi mangio quello e quell'altro.. ma che cavolo dici Perla! No, non puoi.. si che posso.. no non puoi!

I miei escono ed arriva un'amica di mia sorella.. si fermano a parlare con me..

Ennesima botta di culo!! Ne approfitto.. dilungo i discorsi.. vado su al pc a controllare Facebook e torno giù da loro.. Sembra che oggi qualcosa mi stia graziando!!!

Troppa grazia Sant' Antonio! (come dice mia madre)

di fatti loro salgono in camera ed io resto a sparecchiare.. Panico..
Cerco di distrarmi.. vado a destra e a sinistra.. Apri la madia.. no non la apro.. apri la madia.. no no la apro.. Ti ho detto apri la madia! .. la apro.. guardo.. la richiudo.. la riapro.. la richiudo.. La apro. BISCOTTI. 1.. prendo 1 bicchiere di latte.. 1 biscotto, 2 biscotti, 3 biscotti.. che cazzo stò facendo? Guardo la tv.. 4 biscotti.. Fermati cretina! 5 biscotti..
Mi alzo, butto via il bicchiere di plastica, metto via i biscotti, spengo la tv.. esco di cucina, accarezzo il cane, salgo le scale.. vado da mia sorella.. Tutto bene figliole? Tiro 2 cazzate.. Vado a sciacquarmi il codino che c'ho fatto l'impacco all'olio d'oliva.. torno subito" (ho il codino completamente sfibrato)

Esorcista.

Esco e torno da mia sorella.. Volete una piadina con la nutella?
E scendiamo in cucina e preparo le piadine per mia sorella e la sua amica.

Era troppo bello per essere vero.. graziata si, ma da restare integra una giornata intera sarebbe stato pretendere troppo ora come ora..

E oggi veramente è andata troooppo di lusso!
Se cel'avessi tutti i giorni questo culo non sarebbe male, anzi..
Perchè questo è stato vero è proprio culo
Sarà che è Pasqua?




E che domani vada tutto bene.. me lo auguro davvero.. ma avendo dei parenti a pranzo e quindi altri commensali, la veggo parecchio buia..













4 commenti:

mynameis... ha detto...

Oddio,sai che mentre leggevo temevo il peggio?Menomale che è finito tutto liscio...E perchè oggi dovrebbe per forza andare peggio?Magari succederà,e non te lo auguro,ma non certo perchè è andata bene ieri!Anzi,io ti auguro che vada ancora meglio!!!
Ma sai che anch'io ieri avevo l'ansia?Non riuscivo a stare un attimo seduta...Ti auguro buona Pasqua,cara..

P.S. "madia"O.O?

donatella ha detto...

Ma quale botta di culo, sei stata grande a tener testa alla bestia che cercava di affondare gli artigli, ma stavolta ha trovato resistenza, e come ci sei riuscita una volta non esiste motivo per cui non debba riaccadere...
Piu' cercherai di resisterle piu' lei aumentera' la sua morsa, come sta facendo con me, che ora mi tenta con la voglia di restringere...quanto sa giocare sporco!!!
Ma faccio opposizione con tutte le mie forze, anche se ho esaurito le scorte!!!
In bocca al lupo per oggi, ti sono vicina!!!
Buona Pasqua!

.fighter. ha detto...

Si è vero succede.
E la sensaizone che ne deriva di essere sfuggita, scampata all'abbuffata, da una carica pazzesca.
A volte io mi abbuffo cmq.
Anche se so che potrei tranquillamente non farlo.
Tipo ora.
Ora che mi sento una merda.
Ora che all'idea di andarea scuola dopo domani mi prendo a cazzotti fino a morire senza forze.


Che schifo.
Non riesco piu a rialzarmi.
Mi sono rotta le palle di tutto questo.
E scivolo.
Perchè tanto non importa piu niente.

mynameis... ha detto...

Capisco...

A me piace un sacco come parli!!Altro che capra!Adesso mi metto a chiamare la credenza madia!!!:D